Bologna (street photography notturna 1)

Dopo che la luce del giorno lascia il posto alle prime ombre della sera, la maggior parte delle persone che visitano altre città mettono da parte la fotocmera e magari si fanno un giro a piedi nel centro storico; io invece amo la fotografia notturna, magari nei vicoletti illuminati dalle lampade al sodio, i bidoni dei rifiuti messi fuori dai locali, o come negli ultimi giorni, a bologna, mentre comincia la giornata lavorativa dei giornalai, i bar che vengono puliti, i fornitori dei negozi che scaricano la merce e… le persone che aspettano gli autobus, davanti ai manichini dei negozi: anche loro che aspettano la loro giornata lavorativa.
Una di queste mattine che mi trovavo a Bologna verso le cinque non avevo più sonno, e tra lo stare in camera a guardarmi la tv e scendere in strada, ho preferito quest’ultima opzione. D’altronde, quando potevo rifarlo? Naturalmente la mia Canon digitale ha insistito poco per farmi compagnia.
Ore 5,20 – La 1a foto
Chi dorme e chi no
Ora locale
Un portico
L’edicola ancora chiusa
Autobus in corsa
Una ragazza che aspetta il bus
Non dovevi parcheggiare qua!
Scorcio
Ingresso di una banca
Via Indipendenza
Viavai di auotbus
Fascino della notte
Pulizia della vetrata
Aprono le prime edicole
La farmacia sotto il portico
Queste sono le prime foto postate… se avete pazienza e siete curiosi, domani metto le altre. Buonanotte…
1509 Total Views 1 Views Today
Precedente Tre giorni a Bologna Successivo Bologna (street photography notturna 2)