Foro stenopeico

Qualche tempo fa ho scritto un articolo sulla costruzione di un pinhole, o foro stenopeico, e poi l’ho montato sulla canon 350D; purtroppo le foto non mi soddisfacevano.
Analizzando il foro pinhole ed ingrandendolo, ho capito perchè le foto sono sfocate e poco nitide.
Infatti il foro non è regolare, e poi è molto sfrangiato.
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Il 1° foro stenopeico (PinHole)
Siccome la qualità delle immagini dipende sia dal diametro del foro, sia dalla sua regolarità, ho ripetuto il tutto utilizzando questa volta un altro materiale; ho preso una lattina della CocaCola, e dopo averlo aperto con le forbici, ho ritagliato un quadrato di 3 cm x 3 cm.
Ho appoggiato il lamierino sopra una lastrina di ferro, e con un ago molto sottile ho fatto una leggera pressione; la lastra si ferro impedisce che il lamierino venga perforato, ma permetterà che si formi una piccola protuberanza.
Ho preso della carta abrasiva a grana 1000, e ho cominciato a levigare la protuberanza, ruotando ogni tanto il lamierino, per rendere omogenea la levigatura. Ogni tanto controllavo illavoro di levigatura al microscopio e eseguivo la misurazione del foro ottenuto. Lavorando un pò da una parte e un pò dall’altra, sono riuscito ad ottenere un foro molto ben riuscito sotto il profilo della rotondità e dello spessore ai bordi; devo ancora riuscire a fare un foro più calibrato, poichè da quello dipende il contrasto e il dettaglio delle immagini. Usando come fotocamera la Canon reflex digitale, la focale dovrebbe stare intorno ai 40 mm. ma dovrei riuscire a fare un foro di soli 0,228 mm.
Qui una semplice tabella che ci permette di stabilire il diametro del foro in raporto alla focale che vorremmo utilizzare.
Focale 20 mm. = 0,161 mm.
Focale 30 mm. = 0,197 mm.
Focale 40 mm. = 0,228 mm.
Focale 50 mm. = 0,255 mm.
Focale 60 mm. = 0,279 mm.
Focale 70 mm. = 0,302 mm.
Focale 80 mm. = 0,322 mm.
Focale 90 mm. = 0,342 mm.
Focale 100 mm. = 0,361 mm.
Focale 110 mm. = 0,378 mm.
Focale 120 mm. = 0,395 mm.
Focale 130 mm. = 0,411 mm.
Focale 140 mm. = 0,427 mm.
Focale 150 mm. = 0,442 mm.
Focale 160 mm. = 0,456 mm.
Focale 170 mm. = 0,470 mm.
Focale 180 mm. = 0,484 mm.
Focale 190 mm. = 0,497 mm.
Focale 200 mm. = 0,510 mm.
Focale 210 mm. = 0,522 mm.
Focale 220 mm. = 0,535 mm.
Focale 230 mm. = 0,547 mm.
Focale 240 mm. = 0,559 mm.
Focale 250 mm. = 0,570 mm.
Il calcolo del foro comunque si può effettuare con la seguente formula: Radice Quadrata di 0,0013 x focale richiesta, il tutto espresso in mm.
Più avanti le foto che ho scattato durante la lavorazione col pinhole ottenuto, inoltre alcune foto di prova con la Canon digitale.
Prossimamente proverò a realizzare un foro ancora più piccolo, poichè il foro che ho ottenuto va bene per una focale di 125 mm.
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola.
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola.
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Da levigare
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Da levigare
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Da levigare
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Da levigare
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Quasi ultimato lato interno
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Quasi ultimato lato interno
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Ancora da finire lato esterno
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Ancora da finire lato esterno
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Risultato finale visto con luce
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Risultato finale visto con luce
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Risultato finale
Il foro stenopeico realizzato con la lattina della CocaCola. Risultato finale
Tempo esposizione: 0,25 secondi
Tempo esposizione: 0,25 secondi
Tempo esposizione: 0,25 secondi
Tempo esposizione: 0,25 secondi
Tempo esposizione: 0,5 secondi
Tempo esposizione: 0,5 secondi
Tempo esposizione: 1 secondo
Tempo esposizione: 1 secondo
2801 Total Views 1 Views Today
Precedente I remember... Successivo Alghero: I like! - part one