Solargraphy – Solarigrafia – Solargrafia – Come si fa

Follow on Bloglovin
facebook
Logo Twitter
flickr-logo
Solargraphy – Solarigrafia – Solargrafia – Come si fa
Ciao a tutti, amici, vecchi, nuovi e simpatizzanti di fotografismo.
Qualche tempo fa vi avevo parlato del mio primo lavoro con la solarigrafia, o per quelli che masticano inglese “Solargraphy”; consiste nel riprendere il percorso che il sole compie all’orizzonte, puntando la camera solitamente a sud, in modo da riprendere quasi l’intero percorso.
Non sto a descrivervi l’intero procedimento per ottenere la fotocamera, visto che ne ho già parlato, e visto che Google non ama i doppioni, ma posso mettervi il link dove trovate foto e info… se siete curiosi andate QUI.
La prima volta il tempo di esposizione è stato alquanto breve, giusto per vedere cosa riuscivo a ottenere, mentre questa volta ho allungato il tempo di esposizione dal 7 agosto 2014 al 25 novembre 2014. in totale 15 settimane e 5 giorni o meglio 110 giorni e altrettante notti.
Questa volta il risultato si apprezza in modo notevole, anche se l’unica pecca è la condensa che si è formata all’interno del barattolo, ma me l’aspettavo, essendo stato esposto alle intemperie.
La scansione è stata fatta subito dopo l’estrazione del foglio di carta fotografica dalla lattina, senza nessun trattamento post produzione, ma soltanto l’inversione da negativo a positivo e il ribaltamento a specchio sull’asse.
Questo è il risutltato… se vi piace o vi incuriosisce potete provare anche voi, magari con la carta fotografica a colori, proprio come ho intenzione di fare io…
Bene, per ora è tutto, vi saluto e vi aspetto sempre qui.
Ciao a tutti!

2014-08-07- 11-25-neg

2014-08-07- 11-25-pos

1040 Total Views 1 Views Today