Da computer rotto a fotocamera

Follow on Bloglovin
facebook
-Da computer rotto a fotocamera

Ciao a tutti e grazie di essere qui.
Ultimamente si fa un gran parlare di fotografia analogica, sopratutto con macchine autocostruite, come le fotocamere stenopeiche, le fotocamere in grande formato, e sopratutto le fotocamere minutere, o afghane.

Ma tante ne ho visto, che questa di cui vi parlo adesso ha sorpreso anche me. In pratica questo tipo, che a quanto ho letto si chiama Alireza Rostami, è un fotografo iraniano, e quando il suo computer vecchio di 20 anni si è rotto, ha deciso di smontarlo. Se volete leggere l’articolo in inglese potete vederlo QUI (Autore Michael Zhang).

Lo ha smontato, ma ha deciso di trasformarlo in una fotocamera, assemblando le varie schede più altri pezzi di altri computer in disuso. Ha costruito una scatola a tenuta di luce, e sulla parte anteriore ha montato un obiettivo per grande formato.

Sulla parte posteriore ha realizzato un sistema per aggangiare lo schermo in vetro per la messa a fuoco, e ovviamente un sistema che gli permette di usare come materiale fotosensibile sia la carta, che le pellicole.

Non male come idea per personalizzare in modo originale una fotocamera. Adesso guardatevi le foto e apopuntamento prossimamente. Ciao a tutti.

1775 Total Views 5 Views Today
Precedente Costruire un soffietto - 5