Rullino 120 su Brownie Six-20D

Nelle vecchie fotocamere medio formato, oltre al formato 120, apparso circa 110 anni fà (introdotto da Kodak nel lontano 1901), ed attualmente il supporto fotografico più longevo, sempre da kodak venne introdotto nel 1932 il formato 620, il quale avrebbe dovuto permettere, date le dimendioni inferiori del rocchetto, una riduzione delle dimensioni della camera, e andare a sostituire il formato 120.
Ma così non fù, visto che il 620 venne prodotto solo fino al 1995. Il formato che andava per la maggiore sul 620 era il 6 x 9 e sul rullo potevano essere impressionate fino a sei immagini. Il significato del primo numero nella sigla 620. In seguito il numero di foto sviluppabili furono portate a otto.
Per poter montare un rullino 120 su fotocamere che accettano solo il 620, bisogna fare una piccola modifica alle plachette di contenimento laterale dei rullini. Gli attrezzi occorrenti sono una piccola cesoia o anche un tagliaunghie, e un cutter con lama affilata.
Si procede in questo modo: si pratica una incisione sul bordo del rullino in plastica 120 (vedi foto) e poi col cutter si ritaglia tutto il perimetro di circa 1 mm. per ogni bordo. In pratica, tra rullino pieno e spoletta vuota, dovremo fare l’operazione 4 volte; ricordatevi quando fate lo sviluppo di recuperare il rullino già modificato che servirà per le prossime volte.
Ora vi lascio alle foto, che dimostrano che è più difficile a dirlo che a farlo.

Immagine418

Immagine419

Immagine420

Immagine421

Immagine422

Immagine423

Immagine424

Immagine426

Immagine427

Immagine428

Immagine429

Immagine430

Immagine431

Immagine432

Immagine433

Immagine439

Immagine443

Immagine444

Immagine445

Immagine447

Immagine450

Immagine453

Immagine454

1189 Total Views 1 Views Today
Precedente Fotocamera Brownie Six-20D Successivo Torre del Pozzo - Sardegna