Costruire un soffietto – 5

Follow on Bloglovin
facebook           
-Costruire un soffietto – 5

Ciao a tutti e grazie di essere qui per l’ultima parte del tutorial “Costruire un soffietto”, che voglio ricordare è opera di Renè Smets, poliedrico architetto-fotografo del Belgio. Adesso si tratta di ottenere dal sandwich che abbiamo ottenuto, un tubo incollandone le estremità. A proposito, vi elenco ciò che servirà per questo passaggio; vi servono due listelli lunghi almeno quando la lunghezza del soffietto e il tanto da poterli poggiare su due sedie o sportelli di un mobile, la colla a contatto del tipo Pattex, almeno due morsetti per pressare il listelli, carta abrasiva grana 220, e delle strisce di ecopelle e cotone batista larghi 15 mm.

Ne servono 8 + 8 strisce. Ricordate che abbiamo lasciato 15 mm. di cotone batista che sporge da una parte del cartoncino nero, e anche 15 mm. di ecopelle dalla parte opposta? Si tratta di unirle tra loro. Prendete un pezzo di carta abrasiva grana 220 e levigate l’ecopelle dal lato interno (altrimenti non si attacca la colla), e appena pronti stendete la colla sia sul cotone batista sia sul lato ruvido dell’ecopelle. Attendete qualche minuto per far evaporare i solventi della colla e incollate i lembi opposti tra loro.

Otterrete un tubo nel quale dovete far passare un listello e poi mettere l’altro listello sopra, in corrispondenza della parte incollata, e poi mettete in pressione con i morsetti.

Dopo l’asciugatura prendete il vostro soffietto tubolare, e con tutta la calma che serve, cominciate a piegare i suoi lati, partendo dall’alto e ruotando sempre nello stesso verso. Attenzione, perchè una piega sarà verso l’alto e la successiva verso il basso. Guardatevi bene le foto e il video che allego, che spiegano meglio di mille parole. Alla fine se tutto è andato bene otterrete il vostro soffietto, che sarà ancora “fuori forma”.

Mettetelo tra due piani e pressatelo per qualche ora. Vanno bene anche dei libri pesanti. Si sà, la cultura ha il suo peso! Quando sarà ben schiacciato, bisogna ritagliare le parti eccedenti alle estremità, e lasciare i lembi laarghi 15 mm. per poter chiudere il soffietto col cotone batista e l’ecopelle, che andranno incollati tra loro sempre raschiando l’ecopelle per permetterne l’adesione.

Dopo questo passaggio, dovrete incollare e fissare il soffietto alla struttura delle standarte, anteriore e posteriore. Tracciate sulle standarte le linee di incollaggio, e mascherate col nastro da carrozziere le parti da non incollare. Splamate la parte libera delle standarte, e anche i lembi liberi del soffietto, prima per la standarta anteriore, poi per quella posteriore.

Pressate bene con le mani, e poi se volete potete mettere del nastro americano da rimuovere a incollaggio finito. Penso che che cotruire un soffietto non sia mai stato spiegato con tale dovizia di particolari.

Gepostet von René Smets am Dienstag, 21. Mai 2019

Gepostet von René Smets am Mittwoch, 1. Mai 2019

Non mi rimane altro che augurarvi “Buon lavoro”, e magari mandatemi delle foto del vostro soffietto sul gruppo Facebook. Grazie a tutti. Ciao!

.

654 Total Views 5 Views Today
Precedente Costruire un soffietto - 4